Consiglio Pastorale Parrocchiale

Consiglio Pastorale Parrocchiale
Sacerdoti:
  • Don Angelo Maria Cuozzo
  • Don Nello Senatore
Diaconi
  • Roberto Scopino
  • Giuseppe Criscuolo
Segretaria
  • Prof.ssa Loredana Romano
 
In una parrocchia il consiglio pastorale ha un posto primario tra gli organismi di partecipazione.  Nella Lumen Gentium-n. 37- si legge: "nella misura della scienza, della competenza e del prestigio di cui godono (i laici) hanno il diritto, anzi anche il dovere, di far conoscere il loro parere su quanto attiene al bene della chiesa.. Ciò avvenga, se del caso, attraverso istituzioni stabilite dalla chiesa a questo scopo".
La competenza del consiglio pastorale di per sé si estende a tutta la vita pastorale della parrocchia.  Infatti il codice attribuisce al consiglio il compito di "prestare aiuto nel promuovere l’attività pastorale" (can 536 § 1).  Quindi il consiglio tratta dell’attività e delle iniziative pastorali parrocchiali, con potere propositivo. 
Nel consiglio pastorale la decisione non nasce sulla base del gioco della maggioranza e della mionoranza, perchè in questo caso non si rispetterebbe la varietà deui carismi e dei ministeri, ma deve maturare in colui che esercita il ministero della presidenza, cioè del parroco, in spirito di comunione nell’armonico fiorire ed esprimersi dei diversi carismi e ministeri.
Membri: per l’anno pastorale 2008 e 2009 i nominativi sono riportati  nel 36^  verbale, che segue.

Di seguito il verbale della riunione del 23 settembre 2008 36^ consiglio

36^ VERBALE CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE
In data 23 settembre 2008 alle ore 19.45 si è riunito il consiglio pastorale presso il centro delle attività parrocchiali di san Domenico in Acquamela con il seguente ordine del giorno: -programmazione delle attività che i gruppi intendono svolgere da ottobre a dicembre; -catechesi comunitaria; -varie ed eventuali. Dopo la preghiera iniziale don. Nello saluta i presenti anche a nome di don Angelo assente perché ammalato; Don Nello nel ringraziare i presenti per la loro partecipazione e per il lavoro che svolgono nei vari gruppi, cede la parola ai responsabili.

Fedeli di S. Domenico: Annamaria Lamberti, Anna Ingino. Proposta di catechesi mensile incentrata sulla figura e sulla spiritualità di S. Domenico. Don Nello mostra qualche perplessità poiché ci vorrebbe un esperto di tale materia che faccia queste catechesi. Si vedrà cosa si potrà fare.

Plenis Velis: Salvatore Farina, Umberto Galdi –Catechesi una volta al mese; -Consegna delle casacche ai nuovi iscritti in modo solenne durante una celebrazione Eucaristica, da definire. Don Nello invita i responsabili a contattare anche altri gruppi di portatori delle parrocchie della Valle dell’Irno e quindi collaborare tra loro. Bisogna poi scegliere il Santo patrono dei portatori. La figura individuata è S. Tebaldo Ruggeri, patrono dei facchini, perchè questo Santo scelse di fare il mestiere ritenuto più povero, quello del facchino, facendolo con amore e dedizione. La festa ricorre il primo giugno e per questo giorno si potrebbe organizzare un incontro con i portatori della forania.

Apostolato della preghiera: Grazia Palazzo, Concetta De Caro -Gli impegni di preghiera sono quelli di sempre. In particolare, don Nello, chiede di continuare con la recita del Santo Rosario perpetuo per le necessità della comunità.

Divina Misericordia: Mena Pizzuti –Il 12 ottobre 2008 si consegna il tesserino (per il rinnovo della promessa a coloro che hanno accettato di recitare la coroncina) durante la celebrazione Eucaristica delle ore 11.00. -Anche per la Divina Misericordia si vuole tentare di creare un vero e proprio gruppo di preghiera. Si propone come catechesi, la lettura del diario di santa Faustina. Alla recita della coroncina don Nello vorrebbe far aggiungere un invocazione per le esigenze della comunità.

Gruppo Padre Pio: Antonella Coraggio -Per il prossimo arrivo delle reliquie di Padre Pio nella nostra comunità si vuole organizzare un triduo o una novena. In più, con la collaborazione della Caritas si vorrebbe organizzare un incontro sulla figura di san Pio, Santo della carità. Don Nello propone d’invitare la signora Consuelo De Martino, miracolata da san Pio per una testimonianza di vita.

Catechisti: Pina Pecoraro –Il 4 ottobre inizierà il catechismo: verrà illustrata ai bambini ed ai genitori, una presentazione in power point, del cantico delle creature di S. Francesco . -la 1^ e la 2^ elementare faranno catechismo insieme. -Inoltre, c’è una proposta delle catechiste di rivedere, se possibile, l’età per il ricevimento dei sacramenti della riconciliazione e della prima comunione ( rispettivamente 4^ e 5^ elementare ).

Caritas: Pina Cardaci, Lucia Vietri -Ottobre missionario; -Primo novembre animazione della Messa con il “Santo della carità”, san Pio da Pietrelcina con il gruppo Padre Pio; -8 dicembre vendita dolci ; -Ogni 3^ domenica del mese giornata della carità a partire da ottobre.

Schola Cantorum: Fabio Clarizia -Il gruppo vorrebbe fare degli incontri approfonditi sulla liturgia, per incastonare al meglio i canti durante la messa domenicale; -Per Natale si vorrebbe organizzare una corale coinvolgendo il gruppo dei portatori e i bambini; -Una volta al mese provare ad organizzare un coro formato dai bambini e animare così la liturgia domenicale; -Cercare di coinvolgere l’assemblea nel canto.

Gruppo ministranti: Diacono Giuseppe Criscuolo –Quest’anno gli iscritti sono di meno e una parte di essi è nuova. A breve seguirà il programma.

Gruppo liturgico: Diacono Giuseppe Criscuolo-Enzo Salsano-Gabriella Matonti -Si fa richiesta ai vari gruppi di comunicare per tempo i vari appuntamenti in modo che il gruppo liturgico possa organizzare al meglio la liturgia, sarebbe eccellente organizzare un calendario ben preciso.

Sito web: Enzo Salsano e Giulino Romano Il sito sta andando molto bene, ci sono molti collaboratori e si è distinto per alcune campagne multimediali a sostegno della dignità della persona.

Redazione "Incontro”: Mirella Giannattasio -la redazione si è impreziosita di quattro nuovi iscritti; -Richiesta ai vari gruppi di essere più puntuali nella consegna degli articoli.

Gruppo Famiglia: Coniugi Criscuolo -Il gruppo continuerà gli incontri con il gruppo di Coperchia. Gli incontri quindicinali riguarderanno lo studio della parola e la sua attualizzazione mediante il confronto e l’incontro con persone esperte.

Riguardo alle catechesi comunitarie don Nello chiede se sia il caso di farle come l’anno scorso durante i tempi forti. L’assemblea decide di ripetere l’esperienza cercando di coinvolgere il maggior numero di gruppi e persone nella preparazione delle stesse; -Il 14 dicembre ci sarà il ritiro spirituale presso i Padri Saveriani di Salerno; -Alla fine, dopo la preghiera don Nello ringrazia i nuovi responsabili e saluta fraternamente tutti i partecipanti; L’assemblea si scioglie alle ore 21:00.

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0